• Top 5 maschere viso!

    14 maggio, 2017 • Posted in Beauty, Skincare

     

    Negli anni ’90 il top erano le maschere peeling, che diventavano trasparenti e si staccavano come una pellicola. Mia mamma ne aveva una di Bottega Verde e mi ricordo che mi piaceva un sacco staccargliela dalla faccia, mi sembrava un serpente che cambiava la muta.

    Da quegli anni il mercato della cura viso – maschere comprese –  si è ampliato notevolmente, un po’ perché il mondo della cosmesi ha assistito all’evolversi del consumatore in termini di richieste e consapevolezza, con il relativo sforzo innovativo, da parte delle case cosmetiche, volto ad accontentarci e un po’ perché i trend internazionali, l’oriente in primis, si sono diffusi anche da noi.

    Oggi le scelte disponibili sono tantissime e spararci una mascherina ogni tanto non può che essere d’aiuto, sia per rilassarci, sia per essere un po’ più fichi prima di un evento, o anche solo con l’obiettivo di toglierci dal naso i crateri dei punti neri (nasi dei nostri fidanzati/fratelli/mariti/amici compresi!).

    In questi anni ne ho provate diverse e qui trovate un elenco delle mie preferite. A me piace utilizzarle nel weekend, un paio di volte alla settimana (magari in sequenza, esfoliante-idratante oppure purificante-idratante, oppure combinandole insieme), quando sono più tranquilla e posso rilassarmi con una tisana o una tazza di tè mentre attendo che facciano effetto.

    LA MARMELLATA ESFOLIANTE PER IL VISO: REN GLYCOLACTIC RADIANCE RENEWAL MASK 

    Da un brand cult di skincare (di cui vi parlerò più avanti), questa maschera comporta una grave rischio: viene voglia di spalmarla sul pane! Profuma di marmellata di albicocca e ha un effetto esfoliante molto valido grazie agli enzimi della frutta presenti nella formula. E’ adatta a tutti i tipi di pelle, escluse quelle molto sensibili. Se combino più maschere in sequenza, di solito questo è il primo step, segue poi una maschera idratante e lenitiva.

    ATTENTI A WINNIE POOH: SKINFOOD BLACK SUGAR HONEY MASK WASH OFF

    Skinfood è un brand di skincare coreano, appena lanciato in Italia da Sephora. La consistenza e il profumo sono incredibili: si tratta di una maschera esfoliante che idrata grazie alla presenza del miele e che contemporaneamente esfolia attraverso granelli di zucchero nero brasiliano. Anche questa maschera è adatta a tutti i tipi di pelle. Il rischio grave è che vi troviate inseguiti da Winnie the Pooh o l’orso Yoghi. Davvero, non per scherzo.

    LA MASCHERA SUPER RIGENERANTE DI KIEHL’S: CILANTRO & ORANGE POLLUTANT DEFENDING MASQUE

    Di Kiehl’s vi parlerò meglio più avanti, ma non potevo anticiparvi una delle maschere più idratanti che abbia mai provato: consigliano di applicarla la sera prima di andare a dormire, ma spalmatevela almeno una mezz’oretta prima, di modo da evitare di appiccicarvi al cuscino o di trasformare i vostri capelli in un nido di spaghetti di soia. E’ ricca di anti ossidanti e agisce da film protettivo, limitando l’adesione delle particelle inquinanti alla pelle. Se la assaggiate per sbaglio sa di zucchero. MI STO RENDENDO CONTO CHE VI STO STIMOLANDO A NUTRIRVI DI MASCHERE VISO! Bene, NON FATELO

    LA GENTILEZZA IDRATANTE DELLA ROSA: PETER THOMAS ROTH MASCHERA GEL ALLE CELLULE STAMINALI DI ROSA

    Un’ottima maschera idratante e rigenerante, da tenere in frigo d’estate per potenziarne l’effetto tensore. Contribuisce ad attenuare la visibilità di rughe e segni di espressione, rigenera, ringiovanisce, idrata, illumina, rassoda e tonifica, così riporta il sito di Sephora,dove si può acquistare qualche prodotto del brand. Praticamente ci manca che vi faccia la pedicure e siamo al completo! 🙂

    ADIEU PUNTI NERI: ORIGINS ACTIVE CHARCOAL MASK TO CLEAR PORES

    Le maschere nere, adatte alla rimozione dei punti neri, sono un must dell’ultimo anno. Questa maschera è davvero efficace: spalmatela solo dove avete evidenti problemi di punti neri e pori dilatati: io ad esempio li ho principalmente sul naso e sul mento. Tenetela in posa venti minuti: all’inizio è nera e spessa, poi tenderà ad indurirsi e a seccarsi. Sciacquatela con acqua calda e un panno di mussola.

    La differenza prima-dopo è davvero notevole! I mariti/fidanzati/nonni/fratelli ringrazieranno, anche se appena gliela metterete andranno a rinchiudersi in una camera blaterando sulle follie delle donne (poi di nascosto si ammireranno il naso alla specchio sorridendo compiaciuti).

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    3 comments
    Top 5 maschere viso!